7 novembre 2020

I primi prodotti del PITEM RISK

Sono stati presentati il 3 novembre in video conferenza i primi prodotti del Piano Tematico Integrato sui rischi, nonostante l’emergenza sanitaria il lavoro dei partner è proseguito a pieno ritmo. Di seguito gli interventi e le slide.

Regione Piemonte SilviaMaria Venutti: Focus Group e indagine qualitativa, risultati degli incontri organizzati con i Sindaci, gli Operatori delle Emergenze, gli operatori della montagna, i giornalisti, la popolazione, finalizzati ad una migliore conoscenza delle problematiche e alla progettazione di strumenti di comunicazione efficaci e tempestivi (Progetto "RISK-COM").
BRGM Clayse Bruno Cecilia Università Gap: Analisi sociologica e geografica del grado di conoscenza dei rischi naturali nelle zone di montagna da parte degli attori del territorio (Progetto "RISK-COM"), risultati di due Focus Group realizzati in due siti pilota (Embrun e Aiguilles) in Hautes-Alpes, e finalizzati ad una migliore conoscenza della percezione del rischio da parte della collettività.
VdA/FMS Eloise Bovet: Repository dei dati neve e scenari valanghivi (Progetto "RISK-GEST").  Presentate alcune applicazioni e utilizzi del repository (rid) dei dati neve e valanghe che si stanno realizzando nel progetto. Obbiettivo del repository è restituire tali informazioni ben organizzate, aggiornate e consultabili anche daprocedure automatizzate.
Fondazi one CIMA/CMTO/ Fondazione VdA: Marina Morando, Furio Dutto, Hervè Stevenin: La pianificazione di protezione civile partecipata come occasione per rafforzare la resilienza delle comunità (Progetto "RISK-GEST"). E' stato  illustrato il modello di partecipazione nella pianificazione di Protezione Civile, che verrà realizzato all'interno del progetto. In particolare verrà posta l'attenzione sui siti pilota della Regione Autonoma della Valle d'Aosta e della Città Metropolitana di Torino.
Regione Piemonte/ARPAT Enrico Bonansea : il geoportale RISK NAT (Progetto "RISK-GEST"). Adeguamenti e aggiornamenti tecnici del GeoportaleRiskNat realizzati nel corso del progetto, utili per collezionare e integrare tutte le informazioni geografiche dei diversi partner, secondo i principi e gli indirizzi di interoperabilità definiti dalla Direttiva INSPIRE.
CMTO/CNR Paola Salvati: il portale della memoria storica degli eventi estremi (Progetto "RISK-GEST" e "RISK COM").
E' sata illustrata la struttura del portale della memoria storica degli eventi estremi che ha l'obiettivo di recuperare, organizzare e rendere fruibile al pubblico le informazioni storiche sugli eventi estremi che hanno interessato il territorio transfrontaliero.
Regione Liguria/ARPA Liguria Barbara Turato Daniele Salvati : il portale meteo appassionati (Progetto "RISK-COM"). La prima realise del portale meteo appassionati, che ha l'obiettivo di collezionare i dati derivanti dal sistema di sensoristica di monitoraggio meteoreologica diffuso su tutta la Liguria e il maggior numero possibile di osservazioni meteo, derivanti da segnalazione fatte dalle associazioni dei meteo appassionati come anche dai singoli cittadini.
BRGM Nathalie Marcot : il Nuovo Osservatorio Regionale dei Rischi Naturali nella regione PACA (Progetto "RISK-GEST"). La revisione tecnica dell'Osservatorio Regionale dei Rischi Naturali nella regione PACA.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookie